Riscaldamento

Caldaie murali a gas per riscaldamento: tipi, regole di installazione

Caldaie murali per riscaldamento a gas

Il riscaldamento di una casa o di un appartamento è forse uno degli elementi fondamentali di una vita confortevole, perché in una stanza fredda questa stessa vita sembrerà un inferno vivente, specialmente in inverno. Risolvere i problemi dell’approvvigionamento di calore è molto semplice ora, poiché ci sono molte possibilità e vari dispositivi per questo. Le caldaie murali a gas possono essere attribuite in modo sicuro a tali dispositivi, poiché non solo trasportano calore in sé, ma sono anche convenienti nel funzionamento e nell’installazione.

Soddisfare

  • Tipi di caldaie a gas montate
  • Documenti richiesti per l’installazione
  • Installazione di una caldaia a gas a parete
  • Passaggio 1. Montaggio della caldaia a parete
  • Passaggio 2. Collegamento ai tubi dell’acqua
  • Passaggio 3. Collegamento alla tubazione del gas
  • Passaggio 4. Collegamento della caldaia a gas alla rete elettrica
  • Passaggio 5. Collegamento della caldaia al tubo del camino
  • Passaggio 6. Riempimento dell’impianto di riscaldamento con acqua
  • Passaggio 7. Avvio della caldaia a gas

Tipi di caldaie a gas montate

Le caldaie a gas per riscaldamento a parete, come menzionato sopra, sono molto convenienti da installare e tutto perché il loro contenuto è racchiuso in un unico alloggiamento. Al suo interno è quasi tutto ciò che è necessario per il normale funzionamento di tutto il locale caldaia: uno scambiatore di calore, un bruciatore, una pompa di circolazione, un dispositivo di controllo, vaso di espansione, manometro, termometro e altri elementi.

Ma non solo la facilità di installazione attira potenziali acquirenti, ma anche la facilità di funzionamento, perché la maggior parte dei modelli moderni di caldaie murali a gas sono dotate del sistema di controllo più semplice, che anche un pensionato o scolari possono gestire.

Per funzionalità, le caldaie a gas montate sono divise in due tipi:

  • monocircuito
  • circonvallazione

Monocircuito le caldaie forniscono solo il riscaldamento di una casa o appartamento, cioè vengono utilizzate per lo scopo previsto.

Caldaia a gas a circuito singolo

Il dispositivo di una caldaia a gas a circuito singolo

Caldaia a gas a doppia parete  ma può contemporaneamente riscaldare i locali della casa e fornire acqua calda ai proprietari.

Naturalmente, questo tipo di caldaie a gas ha un vantaggio rispetto ai tipi di dispositivi di riscaldamento a circuito singolo, perché una caldaia risolve due problemi contemporaneamente, tieni presente che se la tua casa ha il riscaldamento centralizzato, quindi spendere soldi per l’acquisto di un tale dispositivo è irrazionale.

Caldaia a gas a doppio circuito

Una caldaia a gas a doppio circuito montata esegue il riscaldamento del liquido di raffreddamento e fornisce acqua calda

Schema di una caldaia a doppio circuito a gas

Il dispositivo di una caldaia a gas a doppio circuito

Con il metodo di rimozione dei gas di scarico, le caldaie a gas montate sono divise in due tipi:

  • con fotocamera aperta
  • con una camera di combustione chiusa.

Nelle caldaie con una camera aperta, l’aria per il mantenimento del processo di combustione proviene direttamente dalla stanza in cui è installata l’apparecchiatura di riscaldamento e tutti i gas di scarico passano attraverso un camino.

Se non si dispone di un camino o se si decide di installare una caldaia a gas nell’appartamento (naturalmente, questo tipo di alloggio non ha un camino fornito da alcun documento normativo), è possibile utilizzare caldaie con una camera di combustione chiusa. Il set di questo dispositivo di riscaldamento include un sistema di scarico del fumo, che rimuove forzatamente i prodotti della combustione dalla caldaia usando una turbina speciale.

Le caldaie con una camera di combustione chiusa presentano numerosi vantaggi:

  1. non bruciano ossigeno in casa;
  2. non richiede l’installazione di un camino;
  3. non richiede aria fresca dall’esterno.

Sebbene in questo caso non sia necessario un camino tradizionale, un sistema di riscaldamento simile dovrebbe essere dotato di un camino coassiale, il cui costo è molte volte inferiore rispetto al costo di installazione di un tubo di scarico standard. Un dispositivo simile può essere montato anche in un appartamento, quindi è possibile regolare in modo indipendente l’intensità dell’approvvigionamento idrico e del riscaldamento, nonché risparmiare significativamente sulle bollette.

Il camino coassiale è anche chiamato “tubo nel tubo” – attraverso il tubo esterno del camino, l’aria entra nell’appartamento e i prodotti della combustione vengono scaricati attraverso l’interno.

Camino Coassiale

Il camino coassiale svolge due funzioni: rimuove i prodotti della combustione e fornisce ossigeno dall’esterno

Per tipo di accensione, le caldaie a gas murali sono:

  • con accensione elettronica
  • con accensione piezoelettrica

Le caldaie, che vengono avviate dall’accensione piezoelettrica, hanno un pulsante speciale sul pannello di controllo, dopo di che inizia la fornitura di calore.

Le caldaie con accensione elettronica si avviano automaticamente. Questo tipo di dispositivo di riscaldamento è molto più economico rispetto alle sue controparti “manuali”, perché non esiste un accenditore con una fiamma costantemente fumante. Inoltre, in caso di un’interruzione improvvisa di corrente (che si verifica abbastanza spesso in Russia), la caldaia si accenderà in modo indipendente, mentre dovrai accendere il modello con accensione piezoelettrica manualmente.

Vantaggi delle caldaie a gas montate

  1. Quasi tutti i modelli di attacchi per gas sono dotati di un sistema di controllo dell’alimentazione del bruciatore, che consente di regolare senza problemi la fornitura di gas nell’intervallo dal 30 al 100% a seconda delle esigenze. Grazie a questo sistema, la tua caldaia sarà sempre in perfette condizioni, perché in questo caso la probabilità di formazione di calcare è ridotta al minimo.
  2. La caldaia murale a gas è in grado di mantenere la sua operatività in quasi tutti gli indicatori di pressione del gas (non oltre, ovviamente). Per la Russia, questo è molto importante, perché in tutto il paese ci sono problemi costanti nella fornitura di gas, o meglio con cadute di pressione. Alcuni modelli di accessori, anche a una pressione di 5 mbar, sono in grado di funzionare in modo abbastanza stabile, ovviamente la potenza diminuisce, ma è comunque possibile mantenere una temperatura favorevole in casa o in appartamento.
  3. Le moderne caldaie a gas sono dotate di tutti i gradi di protezione che puoi immaginare. Si acquista non solo un riscaldatore, ma un dispositivo completamente sicuro. Le caldaie murali hanno due gradi di protezione contemporaneamente contro la formazione di calcare: un sistema di controllo della temperatura nel circuito primario e un sistema magnetico per ridurre la formazione di calcare. Il primo risponde istantaneamente a qualsiasi aumento critico della temperatura, che evita la formazione di calcare, e il secondo separa i sali in modo tale che non si depositino quando riscaldati.

Documenti richiesti per l’installazione

Non ti sei sbagliato, per installare una caldaia a gas nella tua casa, avrai bisogno di alcuni documenti, perché hai acquistato non solo un dispositivo, ma un dispositivo che funziona con combustibile pericoloso – gas.

Quindi, avrai bisogno dei seguenti documenti:

  • contratto di assistenza originale;
  • contratto originale per la messa in servizio;
  • atto di delimitazione tra un’organizzazione ufficiale (ad esempio, Gorgaz) e un’impresa che fornisce attrezzature

Installazione di una caldaia a gas a parete

Per un esempio più chiaro, considerare il processo installazione di caldaia a gas tipo a doppio circuito, notiamo solo che tutte le operazioni devono essere eseguite da dipendenti di una società che dispone di tutti i certificati e documenti necessari.

Passaggio 1. Montaggio della caldaia a parete

Le caldaie a gas a doppio circuito a parete sono montate utilizzando l’apposita staffa inclusa nel kit. Deve essere fissato rigorosamente parallelo al pavimento, altrimenti la caldaia si bloccherà in modo non uniforme, il che può causare guasti associati alla formazione di squame.

Passaggio 2. Collegamento ai tubi dell’acqua

Poiché stiamo installando una caldaia a doppio circuito, che non solo riscalda la casa, ma fornisce anche acqua calda, dovremo occuparci dell’installazione di un filtro. Questo filtro è montato all’ingresso dell’acqua di riscaldamento sulla caldaia. Questo approccio all’installazione eviterà l’intasamento dello scambiatore di calore e, di conseguenza, il suo guasto. Si consiglia inoltre di installare valvole a sfera su entrambi i lati del filtro e su tutti gli ugelli della caldaia.

Importante: non dimenticare di rimuovere dagli ugelli tutte le spine installate dal produttore.

Collegamento della caldaia alla rete idrica

Collegamento dei tubi dell’acqua ad una caldaia a gas

Passaggio 3. Collegamento alla tubazione del gas

Questa operazione dovrebbe essere eseguita solo da specialisti certificati del servizio gas, quindi non approfondiremo le sottigliezze e le sfumature di questo complesso processo. È vero, vale la pena notare che davanti alla caldaia deve essere installata una valvola a sfera o una valvola del gas con un certificato di gas (altrimenti il ​​gas entrerà nella tua casa o appartamento), contatore del gas, rilevatore di gas e valvola di intercettazione termica. Non dimenticare che il rubinetto del gas deve essere in un posto comodo e avere un facile accesso a te stesso..

Connessione gas

Collegamento della caldaia alla rete del gas

Passaggio 4. Collegamento della caldaia a gas alla rete elettrica

Per collegare la caldaia a gas alla rete elettrica, è necessario utilizzare un cavo a tre fili con una spina di lunghezza tale da raggiungere la presa più vicina. Se non esiste nessuno nella zona di copertura, dovrai occuparti dell’installazione di una presa da 220 V con messa a terra.

Importante: non confondere il filo di fase con zero, altrimenti la caldaia non funzionerà.

Passaggio 5. Collegamento della caldaia al tubo del camino

Il tubo coassiale incluso nel kit è collegato alla caldaia a gas e scaricato in un foro appositamente praticato nella parete all’esterno della stanza.

Passaggio 6. Riempimento dell’impianto di riscaldamento con acqua

Prima di avviare la caldaia, è necessario riempire l’intero sistema con acqua, avendo precedentemente scollegato l’apparecchiatura a gas dalla rete. Per eseguire questa operazione, è necessario aprire la valvola integrata situata nella parte inferiore della caldaia e quando la pressione raggiunge 0,8-1,2 bar, questa stessa valvola deve essere chiusa. Il sistema è pronto per partire..

Importante: è necessario riempire lentamente il sistema con acqua in modo che tutta l’aria fuoriuscisca gradualmente attraverso apposite prese d’aria.

Passaggio 7. Avvio della caldaia a gas

Quindi, la tua caldaia a gas per riscaldamento a parete è installata, l’ultimo e più importante passo rimane: il suo lancio. Innanzitutto, assicurati che i sistemi di approvvigionamento idrico e del gas siano completamente stretti, dopodiché puoi “tagliare il nastro rosso”.

Inserendo la spina nella presa e impostando il relè del termostato sul valore massimo, dai il via libera al tuo nuovo animale domestico. Si girerà su se stesso, perché per questo ha tutte le possibilità.

Gli specialisti che eseguono l’installazione e l’avvio della caldaia devono familiarizzare con le regole di funzionamento e di funzionamento dell’unità.

Lascia che la tua caldaia a gas incernierata ti serva fedelmente per molti anni!

logo

Leave a Comment