Riscaldamento

Riscaldamento a pavimento sotto linoleum: cosa scegliere, come posare?

Caldo pavimento sotto linoleum

Ogni anno ci offre nuove idee per l’interior design, soluzioni di stile originali, materiali di finitura sorprendenti e tecnologie moderne volte a creare comfort e intimità in casa. Una di queste innovazioni è il riscaldamento a pavimento, che è apparso non molto tempo fa, ma ha rapidamente conquistato il cuore dei consumatori. Qualcuno rifiuterà davvero nella fredda stagione invernale con il piacere di alzarsi dal letto e abbassare i piedi nudi non su linoleum o piastrelle freddi, ma su una superficie del pavimento piacevole e calda? Le moderne tecnologie consentono di disporre un pavimento caldo in qualsiasi stanza e sotto qualsiasi rivestimento del pavimento. Tuttavia, in alcuni casi, è necessario tenere conto delle caratteristiche di questo rivestimento. Pertanto, il riscaldamento a pavimento sotto linoleum deve soddisfare una serie di requisiti.

Soddisfare

  • Termini e condizioni di selezione
  • Le conseguenze di una selezione impropria
  • Pellicola a infrarossi
    • Vantaggi di un pavimento a infrarossi con pellicola
    • Termini e condizioni di selezione

      Oggi esiste un numero enorme di diversi tipi di linolei. Questi includono linoleum:

      • alchidica;
      • multistrato, che si basa su un caldo isolamento acustico;
      • Relin (gomma multistrato);
      • cloruro di polivinile (linoleum in PVC);
      • su una base tessuta, ecc..

      Quando si sceglie un pavimento caldo per un particolare tipo di linoleum, vale la pena considerare che il regime di temperatura del suo funzionamento diventerà un criterio fondamentale. Ciò è dovuto al fatto che, a differenza di altri rivestimenti per pavimenti pregiati – pannelli di parquet, laminato o piastrelle in ceramica – il linoleum è piuttosto impegnativo per l’intensità del riscaldamento a pavimento.

      Quindi, il riscaldamento dovrebbe avvenire senza intoppi e il calore dovrebbe diffondersi uniformemente.

      Pavimento caldo

      Solo i marchi di linoleum compatibili con questo sistema di riscaldamento possono essere posati sul pavimento caldo.

      La potenza nominale consigliata per il riscaldamento a pavimento installato non deve superare 150 W / m2. Tale potenza è abbastanza per il riscaldamento del pavimento fino a una temperatura di 26-28 ° C. Vale la pena notare che gli esperti non raccomandano di ottenere un aumento della temperatura in alcun modo, per diversi motivi.

      Le conseguenze di una selezione impropria

      Pertanto, nel caso di posa di un pavimento caldo con una potenza leggermente superiore, ad esempio 180-240 W / m2, l’intensità del suo riscaldamento aumenta in modo significativo. Di conseguenza, ciò può portare a conseguenze negative, in particolare il rivestimento in linoleum ne risentirà..

      Innanzitutto, il linoleum può cambiare colore in quei luoghi in cui l’intensità di riscaldamento è massima. In secondo luogo, può allontanarsi dalla superficie del pavimento, cioè gonfiarsi. Inoltre, con un eccessivo riscaldamento del linoleum, può iniziare il processo di rilascio di una sostanza così dannosa come il fenolo. Ciò è particolarmente indesiderabile se la famiglia ha bambini piccoli o la stanza è scarsamente ventilata. Con un forte riscaldamento, soffre non solo l’aspetto del linoleum, ma anche le sue caratteristiche operative. Quindi, diventa più morbido e instabile da rompere.

      Per determinare il grado di riscaldamento di un pavimento caldo, è sufficiente toccarlo con la mano. La superficie del linoleum non dovrebbe essere molto calda. Ad oggi, l’opzione più ottimale per il riscaldamento a pavimento sotto linoleum sono i pavimenti a pellicola a infrarossi.

      Pellicola a infrarossi

      Il riscaldamento a pavimento a infrarossi offerto ai consumatori sotto linoleum è un film polimerico di circa 0,4 mm che emette raggi infrarossi sulla sua superficie. Come elemento riscaldante di tali pavimenti ci sono strisce nere di grafite. È su di essi che la tensione di rete viene fornita ai normali 220 V attraverso conduttori rame-argento. Le strisce di grafite sono sigillate in un film di poliestere trasparente.

      Pellicola a infrarossi

      Riscaldamento a pavimento con pellicola a infrarossi: l’opzione migliore per un sistema di riscaldamento situato sotto il linoleum

      L’uso della grafite è dovuto al fatto che la sua conduttività termica è molto superiore a quella di altri materiali. Allo stesso tempo, la sua radiazione elettromagnetica è molte volte inferiore, il che consente di risparmiare sul consumo di energia e ottenere un maggiore trasferimento di calore. La radiazione delle onde infrarosse e il riscaldamento della tela iniziano a verificarsi quando un pavimento caldo è collegato alla rete elettrica tramite un apposito regolatore di temperatura.

      I raggi infrarossi emessi, riscaldando tutti gli oggetti opachi nel soggiorno, aiutano a mantenere la temperatura richiesta nella stanza. La corretta progettazione e installazione di un pavimento a pellicola a infrarossi può ridurre i costi di riscaldamento. Ciò accade a causa del fatto che sono gli oggetti e le persone a essere riscaldati e non il volume di aria presente nella stanza.

      Vantaggi di un pavimento a infrarossi con pellicola

      Il pavimento caldo a infrarossi è una soluzione universale, in quanto può essere facilmente combinato con quasi tutti i tipi di linoleum. Ti consente di ottenere un tipo di riscaldamento abbastanza delicato che non influisce negativamente sull’aspetto e sulle prestazioni del rivestimento del pavimento. Ciò è dovuto sia all’impossibilità di surriscaldamento che alla disposizione frequente delle strisce di conduttori.

      Inoltre, questo sistema di riscaldamento a pavimento è facile da installare, il che non richiede molto tempo e può essere fatto da un semplice profano.

      Pavimento caldo

      Il film termico è impilato in strisce, tra le quali deve esserci una distanza di 1 cm

      Un altro vantaggio dei pavimenti caldi è la loro affidabilità e un alto grado di resistenza a vari tipi di danni meccanici. Quindi, con un impatto meccanico esterno, solo una certa parte del pavimento caldo verrà danneggiata, che può essere sostituita. Il film polimerico è resistente alla corrosione per un lungo periodo di tempo..

      La particolare praticità nell’installazione di un pavimento a pellicola a infrarossi consente di posarlo su varie superfici: verticale, orizzontale e inclinata. Ciò è ottenuto grazie alla flessibilità del materiale..

      Se necessario, è possibile utilizzare la versione mobile del pavimento a infrarossi, ovvero parte della dimensione desiderata è montata per riscaldare uno specchio o posizionare un animale domestico.

      Gli esperti affermano che le radiazioni infrarosse hanno un effetto benefico sulla salute umana. Quindi, con il suo aiuto puoi curare circa 30 malattie diverse. Questo è un altro vantaggio dei pavimenti a pellicola a infrarossi e un motivo per optare per questo..

       

      Pertanto, le moderne tecnologie hanno permesso di ottenere un sistema di riscaldamento a pavimento efficiente, di alta qualità e sicuro in un soggiorno utilizzando la radiazione infrarossa. La capacità di posare pavimenti così caldi sotto linoleum attira molti consumatori che sono felici di gestirli per diversi anni.

      logo

      Leave a Comment