Walls

Come e come dipingere le pareti dell’appartamento: selezioniamo il materiale e il metodo di pittura giusti

Come e come dipingere le pareti dell’appartamento

La bellezza e il comfort della casa sono estremamente costosi per ogni casalinga. Più forze vengono investite nella creazione di questo conforto, più viene valutato il lavoro prezioso. Ma se decorare un tavolo con un vaso di fiori è facile e semplice senza conoscenze e abilità speciali, dipingere a caso le pareti di un appartamento è inutile sprecare tempo e denaro. Tuttavia, diventerà un “lavoro da orso”, che avrà bisogno di una modifica della qualità. Prima di dipingere le pareti dell’appartamento, dovresti capire l’essenza della questione e prendere in considerazione tutte le sottigliezze e le sfumature. Solo allora le pareti delizieranno l’occhio e arricchiranno l’interno della stanza.

Soddisfare

  • La scelta della vernice per pareti
  • Fase preliminare – preparazione approfondita
  • Corretta pittura murale
  • Uso di vernice a base d’acqua
  • Applicazione a pennello
  • Tintura a rullo
  • Aerografo: combina velocità e volume
  • Muro di mattoni dipinto
  • La scelta della vernice per pareti

    Tutti capiscono che la parola “dipingere” ha una base comune con la bellezza. In effetti, la vernice porta un nuovo respiro all’appartamento e dona novità e originalità. Per la pittura interna, vengono utilizzate composizioni appropriate. Prima di tutto, la vernice per lavori interni dovrebbe essere sicura per la salute. Inoltre, devi scegliere composizioni ad asciugatura rapida senza un odore sgradevole, facile da applicare, che non richiede competenze e attrezzature professionali.

    Dipingere i muri con un'emulsione a base d'acqua

    La corretta verniciatura è un risultato eccellente.

    I materiali per la pittura di pareti dovrebbero avere indicatori di qualità più elevati rispetto alle vernici per soffitti. Questo perché la superficie delle pareti è più accessibile. Di particolare rilevanza è l’indice di opacità, ovvero la quantità minima di vernice necessaria per una verniciatura uniforme del colore originale. È questo valore che determina il consumo di vernice e la sua economia.

    Per calcolare la quantità di vernice, viene misurata la stanza e viene calcolata l’area. In questo caso, non sottrarre l’area di finestre e porte: un eccesso di vernice non fa male. E se acquisti la vernice “a zero”, allora potrebbe non essere sufficiente, e quindi devi scegliere il tono; prendere in considerazione anche il numero di livelli.

    Un aspetto importante nella scelta della composizione colorante sono gli indicatori di umidità. Per ambienti umidi, è necessario acquistare vernici con un alto grado di resistenza all’umidità e protezione contro la muffa. Bene, le stanze dei bambini a colpo sicuro sono dipinte solo con vernici ipoallergeniche e rispettose dell’ambiente..

    Fase preliminare – preparazione approfondita

    Prima di iniziare il dipinto, è necessario liberare la stanza dai mobili, se possibile, ed è consigliabile concentrare le cose rimanenti al centro della stanza e coprire con un film di polvere.

    Non dimenticare respiratori, occhiali e guanti protettivi quando si prepara la superficie. Soda e fosfato di sodio, anche in uno stato polveroso, possono causare irritazioni allergiche.

    Le pareti necessitano di pulizia, livellamento, rimozione del vecchio strato di vernice o carta da parati, stuccature e realizzazione di primer di alta qualità. Dopo aver asciugato le pareti innescate, è necessario elaborare le aree ruvide con carta vetrata.

    Importante: se la superficie della carta vetrata è coperta di polvere e ha perso del grano, è tempo di sostituirla con un nuovo pezzo di carta vetrata.

    Al termine della rettifica, l’intera base innescata viene pulita con un panno umido per rimuovere la polvere. I confini dell’area da dipingere sono indicati da nastro adesivo e copre anche i telai delle porte e delle finestre adiacenti alle pareti..

    Corretta pittura murale

    Quindi, la parte anteriore del lavoro è preparata, ma come dipingere correttamente le pareti, perché una pennellata e un aspetto sbagliati non saranno così belli come vorremmo. Pertanto, è necessario aderire a raccomandazioni comprovate e ottenere un risultato eccellente al traguardo..

    La vernice deve essere applicata in uno strato uniforme, i movimenti devono essere prima in una direzione e poi perpendicolari alla prima direzione. Inoltre, la superficie deve essere ombreggiata per ottenere uniformità. Altrimenti, la vernice in eccesso verrà drenata e il muro avrà un aspetto sgradevole. Per lo stesso motivo, evita di usare vernici troppo liquide e applicale in più strati..

    Per la verniciatura di una vasta area, si consiglia di dividere preliminarmente il muro in piccole sezioni, che possono essere limitate da finiture o cuciture.

    Uso di vernice a base d’acqua

    La decorazione murale decorativa con vernice a base d’acqua è un modo comune per dare alla tua casa un aspetto elegante. È caratterizzato da una ricca varietà di colori tonali per creare pareti di qualsiasi colore. E questa è l’implementazione delle fantasie senza precedenti.

    Emulsione acquosa: pittura a base di emulsione e acqua. Può essere acquistato in qualsiasi negozio di ferramenta. Per diluizione, aggiungere acqua e mescolare accuratamente.

    Scelta del colore

    Un’ampia varietà di colori utilizzati per dare ombra alla vernice a base d’acqua

    Infatti, la vernice a base d’acqua è bianca, per ottenere una certa tonalità, il colore viene aggiunto ad essa, che fissa il tono. La saturazione del colore dipende dalla quantità di colore aggiunta alla vernice.

    Il colore viene miscelato fino a quando si ottiene una consistenza senza strisce, questo può essere fatto manualmente o con un trapano con una frusta.

    Importante: la vernice a base d’acqua viene diluita con una combinazione di colori immediatamente su tutta l’area. Se non c’è abbastanza vernice, ottenere un tono simile è estremamente difficile..

    Applicazione a pennello

    Come dipingere le pareti con un pennello a base d’acqua e quali regole dovrebbero essere seguite? Per tale pittura è necessario utilizzare un pennello largo, preferibilmente con dimensioni di 100-125 mm. Il pennello viene immerso nella vernice in modo da coprire solo un terzo delle setole, quindi il pennello viene premuto contro la parete del contenitore per rimuovere l’eccesso.

    La pittura delle pareti dovrebbe iniziare dall’alto, la vernice viene applicata con tratti brevi che si sovrappongono. Si consiglia di elaborare una superficie di circa 1 mq in una volta. m, e la nuova sezione dovrebbe sovrapporsi alla precedente, ma solo lungo i bordi ancora bagnati.

    La vernice viene applicata successivamente fino a quando il muro è dipinto. È meglio fare una pausa alla fine dell’elaborazione di una parete, perché un cambiamento di tono sarà sorprendente.

    Tintura a rullo

    L’applicazione di vernice a base d’acqua con un rullo è un modo rapido per elaborare una grande superficie. Ma in questo caso, sarà necessario applicare più strati, poiché la vernice viene distribuita con uno strato più sottile usando il rullo.

    Dipingi le pareti da solo

    Dipingere le pareti con un rullo a maniglia estesa

    Importante: l’uso di un rullo con manico lungo facilita notevolmente il lavoro.

    Innanzitutto, il pallet viene riempito di vernice (circa un terzo), il rullo viene abbassato nella vernice e fatto rotolare avanti e indietro lungo il fondo nervato del pallet. Tali movimenti assicurano una distribuzione uniforme della vernice sul rullo.

    Importante: l’asse del rullo non deve essere immerso nella vernice..

    Con movimenti accurati, la vernice viene applicata alla base. Il lavoro dovrebbe iniziare dalla cima del muro, mentre il rullo si muove come un modello a forma di W. Bene, non dimenticare la sovrapposizione di nuovi tratti sul bordo di una superficie già verniciata.

    imbiancatura

    Quando si dipinge con un rullo, l’appaltatore avrà bisogno di un pallet con un fondo rialzato, è necessario per una distribuzione uniforme del materiale sulla parte di lavoro dello strumento di verniciatura

    Al termine dei lavori, è razionale lasciare il rullo in un secchio d’acqua durante la notte. Ciò consentirà di riutilizzarlo quando necessario per applicare un secondo strato..

    Quindi il nastro protettivo viene rimosso e i bordi vengono colorati con un pennello sottile.

    Aerografo: combina velocità e volume

    Con questo strumento, il lavoro andrà molto più veloce, le grandi superfici delle pareti saranno uniformemente verniciate, compresi i punti difficili da raggiungere (dietro il radiatore). Questo lavoro deve essere eseguito in un locale ventilato e asciutto..

    Pistola a spruzzo - uno strumento per dipingere

    Aerografo – colorazione rapida

    Importante: non dovrebbero esserci forti correnti d’aria nella stanza in modo che la composizione della vernice non entri negli oggetti circostanti.

    Prima di verniciare, è necessario controllare il funzionamento della pistola a spruzzo su una superficie ruvida, mentre la vernice deve essere usata liquida e uniforme.

    Muro di mattoni dipinto

    Non ha senso discutere, il mattone stesso è un bellissimo materiale da costruzione che non ha bisogno di decorazioni aggiuntive. Ma questo vale di più per il muro esterno. E se la stanza ha una parete di questo materiale, allora deve essere dipinta. Il muro di mattoni avrà un aspetto più decente e diventerà anche resistente e impermeabile. Il processo è complicato, poiché la superficie del muro di mattoni è eterogenea, quindi è necessaria una preparazione preliminare.

    In primo luogo, un muro di mattoni deve avere una struttura omogenea. Se si ignora questo processo, la vernice si drenerà o si spezzerà dopo un po ‘. Quindi, prima viene ispezionato il muro, le fessure trovate vengono pulite da detriti e riparate con cemento o vernice speciale al lattice. Piccole crepe sono imbrattate con uno strato di intonaco, le giunture in muratura vengono pulite dalla malta e anche intonacate.

    Per quanto riguarda le possibili macchie di calce, è necessario liberarsene, perché la vernice in questi punti non aderirà bene. E questi sono segnali peculiari sull’acqua che entra nel muro, la causa di questo fenomeno deve essere eliminata.

    Muro di mattoni dipinto

    Il muro di mattoni prima della verniciatura richiede una preparazione competente

    In secondo luogo, il muro di mattoni dovrebbe essere perfettamente liscio. Ciò può essere ottenuto utilizzando una spazzola metallica rigida. Se il muro è molto sporco, dovrebbe essere trattato con solvente e rimuovere tutte le tracce del precedente dipinto o imbiancatura. Quindi il muro dovrebbe asciugare completamente (diverse settimane) e solo allora verrà innescato.

    Il primer è un processo importante, il principale intermediario per una buona adesione del muro di vernice. Pertanto, la sua scelta dovrebbe essere ragionevole e deliberata: il primer deve penetrare in profondità, respingere l’acqua e prevenire l’effetto distruttivo dell’umidità. Viene applicato con uno strato di 1-2 mm, questa è l’opzione migliore per il miglior livellamento del muro.

    Gli strumenti per dipingere un muro di mattoni hanno bisogno di strumenti simili, ovvero spazzole e un rullo, solo che dovrebbero essere più rigidi. Il muro di mattoni ha una superficie piuttosto ruvida, quindi lo strumento si consuma più velocemente.

    Come dipingere un muro di mattoni e quali parametri devono essere seguiti quando si sceglie una vernice? Le vernici ai silicati, ai polimeri e al cemento sono usate per dipingere i muri di mattoni. Queste sono le vernici più resistenti e durature. Inoltre, il solvente non dovrebbe far parte della vernice: si asciugherà a lungo.

    La vernice acrilica è di tipo lattice, caratterizzata da un’elevata resistenza all’umidità, resistenza e eccellenti proprietà coprenti. È con una vernice a base d’acqua che è meglio dipingere un muro di mattoni.

    E un altro punto importante, il fatto è che il retrostyle è di moda oggi. Per il suo design utilizza la trama naturale dei materiali. In questo caso, è consentito un muro di mattoni nudo intonacato nell’appartamento. In questo caso, non è necessario pretrattare le pareti, perché il materiale non deve essere nascosto, ma piuttosto il mattone dovrebbe essere enfatizzato. Le proprietà decorative del mattone sono completate da una semplice pittura.

    Utilizzando composizioni coloranti di diversa tonalità, è possibile creare un motivo unico sulla superficie del muro.

    Dopo aver eseguito correttamente la pittura, la stanza diventa completamente diversa, fresca e pulita. Puoi dipingere i muri con le tue mani e andare in un ristorante per i soldi risparmiati e segnare la fine della riparazione.

    logo

    Leave a Comment