Riscaldamento

Unità di miscelazione per riscaldamento a pavimento – collettore: scopo, design

Unità di miscelazione per riscaldamento a pavimento

Il benessere di una persona che è in casa è fortemente influenzato dal regime di temperatura prevalente. La temperatura ottimale per una persona in un salotto ad un’altezza di crescita è +19 – (+20) gradi Celsius, al piano +22 – (+25). La migliore soluzione in questo caso è il sistema di riscaldamento a pavimento, una parte importante della quale è l’unità di miscelazione per il riscaldamento a pavimento.

Soddisfare

  • Scopo delle unità di miscelazione
  • Progettazione di valvole di controllo
  • Il principio del mixer
  • Tipi di unità di miscelazione
  • Opzioni di gestione: differenze

 

Scopo delle unità di miscelazione

L’unità di miscelazione viene utilizzata negli impianti di riscaldamento. Di norma, un locale caldaia fornisce acqua all’impianto di riscaldamento, la cui temperatura è di circa 70 – 90 gradi sopra lo zero, poiché è un indicatore tale che è necessario per il riscaldamento del radiatore. Ma il sistema di pavimenti riscaldati ad acqua è un sistema di riscaldamento a bassa temperatura, che richiede una temperatura del liquido di raffreddamento che raggiunge i 25 – 35 gradi.

L’unità di miscelazione è progettata per ridurre la temperatura dell’acqua miscelando un vettore di calore caldo con un ritorno, un liquido che è tornato dal dispositivo di riscaldamento e ha perso calore. Le unità impastatrici sono dotate di tutte le valvole, unità e altri elementi che controllano e controllano il regime di temperatura.

Oltre ai sistemi di riscaldamento a pavimento, le unità di miscelazione sono ampiamente utilizzate per l’organizzazione del riscaldamento a pannelli – a parete e a soffitto, nonché per il riscaldamento di serre e aree esterne. Tuttavia, il collettore per il pavimento dell’acqua viene spesso utilizzato per stabilizzare la temperatura del liquido nella tubazione nel sistema di riscaldamento a pavimento in locali residenziali – nei propri appartamenti e case unifamiliari private.

Progettazione di valvole di controllo

Il collettore per un pavimento di acqua calda è costituito da tali parti: una valvola di controllo (valvola), una pompa di circolazione, un azionamento elettrico di una valvola di controllo, valvole a sfera, una valvola di ritegno, un filtro, una valvola di bilanciamento e altri raccordi.

konstruks

Cosa è incluso nell’unità di miscelazione

L’unità di miscelazione, come menzionato sopra, è progettata per miscelare l’acqua dalla linea di ritorno. La regolazione viene eseguita da una valvola, installata nel collettore di alimentazione e nella testa termostatica, che ha un sensore di immersione a distanza. La valvola di bilanciamento, che si trova nella linea di miscelazione, imposta il rapporto ottimale del liquido di raffreddamento che proviene dalle linee di andata e ritorno.

Il collettore per il pavimento caldo può essere inoltre dotato di termostati di zona e altri strumenti di misurazione, una presa d’aria e una valvola di scarico per lo scarico dell’acqua. Una vasta gamma di dispositivi consente di calcolare accuratamente le risorse energetiche attraverso l’installazione di un contatore di calore.

Ottone e bronzo sono usati come materiali per valvole di controllo, acciaio nero non zincato per tubi e ghisa per il corpo. La sigillatura viene eseguita utilizzando lino. L’assenza di rivestimento di zinco consente l’uso di unità di miscelazione in cui vengono utilizzate soluzioni di acqua glicole come refrigerante, reagendo con lo zinco.

Il principio del mixer

La pompa funziona continuamente e fornisce corrente di refrigerante nei tubi e la valvola passa al momento giusto la quantità richiesta di acqua calda della temperatura programmata. Pertanto, viene raggiunto il livello di temperatura richiesto per il pavimento riscaldato ad acqua..

Il principio di funzionamento dell'unità di miscelazione

Il principio di funzionamento dell’unità di miscelazione

Viene regolata solo la quantità di refrigerante, quindi i pavimenti caldi non si surriscaldano mai e lo strappo strutturale è impossibile. La bassa capacità della valvola garantisce un controllo stabile e molto regolare della temperatura ambiente.

Questo è importante sapere! La temperatura del pavimento è di due tipi: confortevole e riscaldante. Il sistema dei piani d’acqua nel primo caso crea comfort nell’alloggiamento e il consumo di energia per il loro riscaldamento non si verifica, questo è ottenuto grazie a elementi di riscaldamento aggiuntivi. Nella seconda forma di realizzazione, un tale pavimento funge anche da elemento riscaldante e il livello di riscaldamento sarà molto più alto.

Le unità di miscelazione sono installate nell’armadio del manifold all’inizio dell’installazione del sistema di riscaldamento a pavimento. È possibile il montaggio sia a sinistra che a destra dell’unità di miscelazione. È inoltre possibile eseguire un’installazione invisibile all’utente.

Tipi di unità di miscelazione

Le unità di miscelazione per il riscaldamento a pavimento dell’acqua sono divise in diversi tipi. Se hai acquistato un singolo collezionista, dovresti ricordare che solo un consumatore è collegato ad esso. Se si selezionano singoli nodi di gruppo, si sarà in grado di connettere a loro un consumatore di maggiore potenza. È anche possibile collegare più consumatori con meno energia..

Nel mercato interno, ci sono anche le principali unità di miscelazione per il collegamento di più consumatori, che sono caratterizzate da un’elevata potenza. Agli acquirenti vengono anche offerti modelli di scambio termico. Un piccolo consumatore di energia è collegato in un circuito chiuso. Esistono modelli con un numero diverso di uscite, da due a dodici.

Opzioni di gestione: differenze

  • Il controllo manuale viene eseguito come segue: l’unità di miscelazione viene utilizzata senza valvole, impostare manualmente la percentuale di miscelazione. Ma un tale collettore per un pavimento riscaldato ad acqua non è consuetudine utilizzare per fonti di calore ad alta temperatura, quando la temperatura massima nel tubo di alimentazione è superiore a 50 gradi.
  • Il controllo in modalità di limitazione della temperatura avviene in questo modo: la testa termostatica con un sensore di tipo remoto deve essere installata sulla valvola direzionale. Nel circuito di riscaldamento a pavimento, la temperatura è limitata in base alla temperatura impostata sulla testata, fornita separatamente.
Unità di miscelazione per riscaldamento a pavimento

Modifica delle valvole di controllo per riscaldamento a pavimento con diversi principi di controllo

  • Il controllo della temperatura esterna viene eseguito secondo questo schema: è necessario installare un attuatore elettrico collegato al termostato sulla valvola direzionale. Nel circuito di riscaldamento a pavimento, la temperatura è regolata in base alle variazioni di temperatura della strada. L’azionamento e il regolatore elettrici sono forniti separatamente..

Pertanto, se si decide di installare un sistema a pavimento ad acqua calda, è necessario acquistare un’unità di miscelazione che contribuirà a ridurre la temperatura dell’acqua miscelando il liquido caldo con il ritorno. Diversi modelli sono presentati sul mercato, tutto dipende esclusivamente dai requisiti del sistema di riscaldamento.

logo

Leave a Comment